Sede

San Giovanni Valdarno, uno dei principali centri del Valdarno aretino e citta’ natale di Masaccio, e’ situato a metà strada tra Firenze ed Arezzo, in prossimità del casello autostradale A1 Valdarno. Circondata da colline e montagne, San Giovanni, che vanta un’antica tradizione industriale, e’ anche una piccola citta’ d’arte: il Museo della Basilica, Palazzo d’Arnolfo, Casa Masaccio… sono solo alcune delle piu’ importanti attrattive turistiche che la citta’ offre ai suoi visitatori.

Suggestivo tutto il centro storico: sviluppatosi nel medioevo, ha mantenuto la struttura di borgo medievale, con piccolissime strade (tra cui i caratteristici “chiassi”, quasi privi di sole) e l’improvvisa, inaspettata apertura sulle piazze centrali una delle quali dedicata, non a caso, a Masaccio e l’altra a Cavour. E’ proprio ad Arnolfo che e’ stata attribuita la paternita’ del progetto urbanistico di San Giovanni come pure il disegno di Palazzo Pretorio, che prese poi il suo nome. Oggi San Giovanni, sviluppatasi anche in virtu’ di una storica attivita’ nel settore vetrario, e’ una citta’ che ha saputo trovare il giusto equilibrio fra arte e produzione industriale, commercio altamente specializzato e servizi.

Visualizzazione ingrandita della mappa